LE IMMAGINI DEL TELESCOPIO HUBBLE

Callisto, Io e Europa fanno ombra su Giove

Tre delle Lune di Giove scoperte da Galileo proiettano la loro ombra sul pianeta gassoso. Callisto, Europa e Io sono state colte nel passaggio dal telescopio spaziale della NASA e dell'ESA, Hubble. Un evento raro che accade uno o due volte in dieci anni

Three moons and their shadows parade across Jupiter — ComparisTre delle Lune di Giove scoperte da Galileo proiettano la loro ombra sul pianeta gassoso. Callisto, Europa e Io sono state colte nel passaggio dal telescopio spaziale della NASA e dell’ESA, Hubble. Un evento raro che accade uno o due volte in dieci anni.

L’immagine a sinistra mostra l’osservazione di Hubble all’inizio dell’evento. Sulla sinistra è la luna Callisto e sulla destra, Io. Le ombre di Callisto, Io e Europa sfilano da sinistra a destra. In questa prima immagine Europa è fuori dal campo visivo del telescopio.

L’immagine a destra, ripresa poco più di 40 minuti più tardi, mostra le tre lune. Europa è entrata nell’immagine (in basso a sinistra), Callisto si pone sopra e a destra. Io – che orbita molto più vicino a Giove e così si muove molto più rapidamente – sta avvicinandosi al bordo orientale del pianeta. Manca da questa sequenza la luna galileiana Ganimede,  fuori dal campo di vista di Hubble.

Le lune di Giove hanno colori molto particolari. La superficie liscia ghiacciata di Europa è giallo-bianco, la superficie di zolfo vulcanica di Io è arancione e la superficie di Callisto, una delle lune più studiate del sistema solare, è di colore marrone.

Le immagini sono state scattate con la Hubble Wide Field Camera 3 in luce visibile il 23 gennaio 2015. Ma se disponete di un buon cannocchiale o binocolo potete provare ad emulare Galileo che tra il 1609 e l’inizio del 1610 le osservò grazie ad un cannocchiale da lui costruito.

Guarda l’animazione realizzata da Marco Galliani di Media INAF: