LA GARA CREATIVA PER I PIU' PICCOLI

L’universo negli occhi dei bambini

Hanno fra i 4 e gli 11 anni i vincitori di Stars, il premio dell'Agenzia Spaziale Europea pensato per giovani artisti e giovanissimi astrofili. Nelle loro tavole di colore e luce, lo stupore e la gioia del primo sguardo al cielo stellato.

Non si tratta delle immagini ad alta definizione dell’universo bambino scattate dal telescopio Planck, ma di immagini di un universo visto con gli occhi di un bambino inviate da giovanissimi amanti del cielo stellato e che l’Agenzia Spaziale Europea, ESA, ha voluto premiare con il concorso Stars del portale ESA kids, che ogni giorno racconta la scoperta dell’universo anche per i più piccoli.

A contendersi il titolo di migliori astro-artisti una serie di opere eseguite da giovani e abili mani. Vincitori del concorso: gli studenti della Surbiton High Boys Preparatory School, che presto riceveranno un premio speciale dall’ESA.

Aidan-Kidney-Year-6-Collage

Ma il livello dei giovani partecipanti ha imposto almeno alcune menzioni speciali. Maria , 6 anni, ha spedito dalla Grecia questo bel dipinto dove ha voluto rappresentare se stessa, in compagnia di Antonios, intenta a guardare il cielo e vedere, per la prima volta, l’Orsa Maggiore, l’Orsa Minore , e la stella Polare.

TO-ERGO

scopri i vincitori di Stars su: http://www.esa.int/esaKIDSen/SEMKP1J52OH_OurUniverse_1.html

Claudia, dalla Spagna, 6 anni, si è impegnata in una fedele raffigurazione dei miliardi di stelle che compongono la galassia di Andromeda.

Galaxia-Andromeda

Thadeo, 4 anni e mezzo, anche lui dalla Grecia, si è lanciato in un bellissimo collage di stelle e lustrini.

Thadeo,0

Ultima ma non meno importante, l’immagine prodotta da Emilis, 11 anni, dalla Lituania, che ha realizzato un’affascinante immagine delle costellazioni del cielo.

Emilis-Spokas-11-age