IL TELESCOPIO NON RICEVE DATI

Problemi dopo il lancio per BRRISON

Un'anomalia verificatasi circa due ore e mezza dopo il lancio mette in crisi la missione della NASA, destinata a studiare la cometa ISON con un telescopio montato su un pallone stratosferico. Si attendono aggiornamenti.

La missione BRRISON prima del lancio.

La missione BRRISON prima del lancio.

Non è andato bene il lancio del pallone stratosferico BRRISON, inviato dalla NASA  a studiare la cometa ISON durante il suo passaggio vicino alla Terra. Circa due ore e mezza dopo il lancio, effettuato da Fort Sumner nel New Mexico quando in Italia erano le prime ore del 29 settembre, il telescopio montato a bordo del pallone è inaspettatamente rientrato nella posizione di stiva, impedendo così alla missione di raccogliere dati. Vani finora i tentativi del team della missione di riprendere il controllo del telescopio e riportarlo nella posizione operativa.

Un Interim Response Team sta valutando la situazione. Si attendono aggiornamenti dalla NASA nelle prossime ore.