IL CIELO DI MARZO

Scatta il toto-cometa

La cometa C/2011 L4 PanSTARRS sarà così luminosa come annunciato? Difficile dirlo, ma nell'attesa prepariamoci ad osservarla con l'aiuto delle simulazioni al calcolatore. E, come sempre, le indicazioni su cosa sarà possibile vedere nel cielo notturno di marzo.

La cometa Pan-STARRS ripresa il 22 febbraio scorso da Dunedin in Nuova Zelanda. Crediti: Dave Curtis

La cometa Pan-STARRS ripresa il 22 febbraio scorso da Dunedin in Nuova Zelanda. Crediti: Dave Curtis

Quale sarà il destino della cometa di Pasqua? La C/2011 L4 Pan-STARRS, annunciata alcuni mesi fa come una delle due ‘primedonne’ che solcheranno i cieli nel 2013 (l’altra, C 2012 S1 ISON, è attesa per Natale) sembra in queste ultime settimane che voglia fare un po’ troppo la timida, brillando molto meno di quanto ci si aspettasse. I giochi non sono ancora conclusi, anzi il bello deve ancora arrivare. Tenete intanto a mente la data del 10 marzo. Sarà quello il giorno in cui sarà più vicina al Sole, passandogli a 45 milioni di chilometri e aprendo così il suo periodo di massima luminosità.

 

In attesa dell’arrivo verso metà mese della cometa Pan-STARRS nel nostro emisfero, prepariamoci allora a individuare quale sarà la sua traiettoria e speriamo che, ancora una volta, questa cometa imprevedibile possa sorprenderci con un brillante fuori programma.  Potete trovare le simulazioni della sua posizione nei cieli serali dell’Italia e, come sempre, le indicazioni su cosa sarà possibile vedere nel cielo notturno di questo mese nel video qui sotto.