SI VOTA FINO AL 25 FEBBRAIO

Toto nome per le lune di Plutone

Gli appassionati di astronomia di tutto il mondo potranno votare online i nomi più adatti ai due nuovi satelliti di Plutone, scoperti lo scorso anno da Hubble. Per ora si chiamano semplicemente P4 e P5, e si aggiungono alla famiglia delle lune del pianeta nano, che si è allargata fino ad arrivare a quota 5.

Il sistema plutoniano, nel dettaglio le orbite di Caronte, Nix, Hydra, "P4" e "P5". Credit: NASA

Il sistema plutoniano, nel dettaglio le orbite di Caronte, Nix, Hydra, “P4” e “P5”. Credit: NASA

E’ sempre un problema, trovare nomi originali per i nuovi membri della famiglia. Per fortuna nel Sistema solare il problema ormai si pone raramente, ma due nuovi satelliti di Plutone sono stati scoperti dal telescopio spaziale Hubble tra il 2011 e il 2012. Per dare loro un nome il SETI (Search for Extra-Terrestrial Intelligence) Institute ha chiesto aiuto a tutti gli appassionati lanciando un concorso online.

Con questi due satelliti, le lune che orbitano attorno al pianeta nano ai confini del Sistema solare arrivano a 5. La prima a essere stata studiata è Caronte, che è anche la più grande, di poco più piccola di Plutone. Seguono Idra e Notte, scoperte nel 2005 e di dimensione pressoché simili. Infine sono giunti P4 e P5, i satelliti più piccoli di Plutone, ultimi ad essere stati scoperti e ancora in attesa di un nome.

Gli appassionati di tutto il mondo potranno aiutare a battezzare queste due nuove lune, votando online su QUESTO SITObasta dare due preferenze tra i nomi proposti. In alternativa è possibile compilare un form per proporre un nome diverso da quelli proposti nell’elenco. Per adesso i nomi in lizza sono Acheron (Acheronte), AlectoCerberus (Cerbero), Erebus (Erebo), Eurydice (Euridice),Hercules (Ercole), Hypnos (Ipno), Lethe (Lete), Obol (Obolo – La moneta per pagare Caronte), Orpheus (Orfeo), Persephone (Persefone), Styx. Tutti provengono dalla mitologia greco-romana e sono legati ai racconti su Ade e il mondo degli inferi.

Le votazioni termineranno il 25 Febbraio, quando il team che ha scoperto le piccole lune proporrà i nomi che avranno riscosso più successo all’Unione Astronomica Internazionale.

Nel luglio del 2015 la sonda della NASA New Horizon scatterà delle foto in alta definizione di Plutone e di Caronte, volando a soli 10mila chilometri dalla superficie del pianeta nano.

 Per saperne di più:

  • Vota QUI il nome che preferisci