IL SATELLITE DELLA NASA IL PIU' MENZIONATO

Le citazioni di Fermi

il secondo catalogo Fermi è la pubblicazione più citata del 2012. Un tributo al nostro collega Pat Nolan che ci ha lasciato dopo avere dato un prezioso contributo a tutte le fasi della missione Fermi

Nel 2012 sono stati pubblicati più di 300 articoli basati su dati raccolti dalla missione Fermi. Ovviamente, solo una parte di questi articoli è stata prodotta dalla collaborazione Fermi. La grande maggioranza  viene dalla comunità che utilizza i dati Fermi che sono da subito pubblicamente disponibili.

Per fare un po’ di statistica, è interessante guardare gli argomenti di questo insieme di lavori (vedi il grafico a torta). I più gettonati sono i nuclei galattici attivi, le sorgenti Fermi di gran lunga più numerose, a seguire gli articoli che trattano dalla possibile esistenza (o assoluta mancanza) della materia oscura. Al terzo posto, a pari merito al 12%, pulsar e lampi gamma, mentre al quarto posto troviamo un altro  pari merito  al 9% tra raggi cosmici e resti di supernova (che sono i responsabili dell’accelerazione dei raggi cosmici). Galassie e sorgenti binarie sono (ancora a pari merito) al 6%. Le sorgenti non identificate, che richiedono campagne di osservazione dedicate (e con tempi lunghi), sono i fanalini di coda.

Se la distribuzione degli argomenti fornisce un’idea delle dimensione delle comunità interessate, ancora più rivelatrice è la distribuzione del numero di citazioni di questi lavori.

Visto che parliamo di articoli usciti nel 2012 è difficile fare una trattazione statistica del numero delle citazioni, trattazione che ha bisogno di tempi più lunghi dei pochi mesi che abbiamo a disposizione in questo caso. Per il momento ci limitiamo semplicemente a contare le citazioni che hanno avuto gli articoli del nostro insieme Fermi-centrico.

Come evidente dall’istogramma delle citazioni, un lavoro spicca su tutti gli altri. Si tratta del secondo catalogo delle sorgenti Fermi  (Nolan et al. Ap.J suppl 199, 31 2012). Seguono 3 lavori sulla ricerca di righe da annichilazione della materia oscura, la misura dello spettro degli elettroni e dei protoni nei raggi cosmici rivelati da Fermi e altri 4 lavori dedicati alle bolle della galassia. Da notare che dei 9 lavori più citati sono 3 sono prodotti della collaborazione Fermi. 

La materia oscura è la protagonista di 7 dei 9 lavori pubblicati nel 2012  più citati nel 2012. Ergo, chi vuole scrivere un lavoro ad alto impatto si metta a scrivere di cose oscure.

Ma le sorprese non sono finite. Ripetendo il  giochino delle citazioni sull’insieme di tutte le pubblicazioni del 2012 indicizzate in  ADS si scopre che il secondo catalogo Fermi è la pubblicazione più citata del 2012. Un tributo al nostro collega Pat Nolan che ci ha lasciato dopo avere dato un prezioso contributo a tutte le fasi della missione Fermi.