INIZIATIVE PER LE FESTE

Da Palermo al TNG via Arcetri

A Palermo e Firenze doppio appuntamento in entrambe le città. Eventi organizzati dagli Osservatori dell'INAF e dedicati ai ragazzi di elementari e medie. E il TNG pubblica il suo nuovo calendario

Dal 20.12.2012 al 21.12.2012

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie e la chiusura delle scuole, si moliplicano le iniziative degli Osservatori dedicate agli studenti delle scuole elementari e medie.

In Sicilia l’INAF – Osservatorio Astronomico di Palermo è promotore di due eventi organizzati nell’ambito delle iniziative per le festività natalizie 2012-2013 del Comune di Palermo. Attività che avranno luogo il 20 dicembre presso la Real Fonderia, in Piazza della Fonderia alla Cala.

La prima iniziative è il laboratorio Astrokids: Domande e risposte osservando il cielo, in programma giovedì 20 alle ore 16.00. I bambini scopriranno insieme ai divulgatori scientifici dell’Osservatorio Astronomico i principi fisici che stanno dietro a quello che osservano e costruiranno insieme a loro uno strumento per studiare i colori della luce visibile. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Età consigliata: dai 6 ai 12 anni.

A seguire, alle ore 18.30, la seconda iniziativa: Aperitivo scientifico Il cielo nei raggi. Con l’utilizzo di nuove tecniche osservative e grazie alla possibilità di portare strumenti astronomici nello spazio esterno è ora possibile osservare il cielo in quasi tutto lo spettro della radiazione elettromagnetica, dalle onde radio fino ai raggi gamma. Il prof. Marco Barbera (Università di Palermo) spiegherà come è nata l’Astronomia nei raggi X, quali tecniche si usano, e cosa si può imparare guardando i raggi X emessi dai corpi celesti. I vini saranno offerti dalla casa vinicola Planeta. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Per ulteriori informazioni http://www.palermo2013.it/

Doppia iniziativa anche a Firenze, organizzate dall’Osservatorio Astrofisico di Arcetri dell’INAF e Associazione Astronomica Amici di Arcetri in collaborazione con la Biblioteca delle Oblate, dove si svolgeranno le iniziative.

Primo appuntamento  Venerdì 21 dicembre ore 16,30 e 17,45: Il cielo in biblioteca nel planetario Starlab alla scoperta delle costellazioni.

Sabato 22 dicembre alle ore 15.45 e 17.00, invece, lettura dal libro  Storie dei cieli del mondo (di L. Albanese, F. Brunetti, A. Gasperini; illustrazioni P. Domeniconi – Sinnos, 2012), a a cura di Marialuce Bruscoli e Luisa Cattaneo. Fin dall’antichità gli uomini hanno riconosciuto negli astri figure di animali, persone e oggetti: quelle che chiamiamo costellazioni. Tante storie di paesi diversi lette sotto la cupola di un planetario mobile.

Consigliato a Famiglie e bambini dai 6 agli 11 anni.

Per chiudere parliamo di una strenna, quella realizzata dal Telescopio Nazionale Galileo. Il calendario TNG 2013 racchiude immagini di oggetti astronomici insieme a foto del telescopio stesso e di uno dei suoi strumenti: HARPS-N, il “cacciatore di pianeti”, come viene spesso chiamato, visto l’ importante ruolo che svolge nella ricerca di pianeti extrasolari.

Una versione digitale è disponbile al link dedicato