LE INIZIATIVE DI DIVULGAZIONE D'OTTOBRE

Astrokids a Palermo, Nespoli a Merate

Da Merate a Palermo passando per Firenze e Napoli, l'agenda delle iniziative di Osservatori e Istituti in programma nella seconda metà di ottobre.

Dal 12.10.2012 al 24.10.2012

Inaugurato Futuro Remoto con l’esposizione Le fabbriche del Cielo (vedi mediainaf) e la decima edizione di Bergamoscienza (sempre su mediainaf), in attesa che prenda il via anche la decima edizione del Festival della Scienza di Genova, tutte manifestazione alle quali l’INAF partecipa a livello nazionale, non mancano le iniziative scientifiche e divulgative organizzate dai vari osservatori e istituti dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.

Partiamo da Palermo, con l’Osservatorio Astronomico del capoluogo siciliano che torna ad organizzare incontri per i più piccoli nell’ambito dell’iniziativa Astrokids: l’appuntamento è per domenica 14 otttobre, alla libreria Feltrinelli di Piazza Cavour. L’astronomo Ettore Flaccomio dell’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo farà … vedere le stelle! Cosa sono, di cosa sono fatte, dove e come nascono. Divulgatori dell’Osservatorio e volontari del Servizio Civile Nazionale faranno realizzare ai piccoli scienziati giochi e quiz a tema. Età consigliata: 6 – 12 anni. L’ingresso è gratuito e non è necessaria la prenotazione.

Da Palermo a Merate che il 15 ospita, nell’ambito dell’esposizione Astronomia X, un percorso tra astronomia e arte (vedi mediainaf), l’astronauta Paolo Nespoli dell’Agenzia Spaziale Europea. L’astronauta italiano incontrerà studenti e pubblico nell’aula magna degli sitituti Agnesi e Viganò in via dei Lodovichi 10. Appuntamento alle 20.45.

Scendendo la penisola ci dobbiamo soffermare sull’Osservatorio Astronomico di Arcetri dell’INAF, che venerdì 12 ottobre alle 21.00 ospita presso la Biblioteca, Rock Around the Planets, conferenza spettacolo di Ettore Perozzi. Un’intera generazione di astronomi è cresciuta a ritmo di rock’n’roll, mentre molte rock star hanno raggiunto l’apice del successo in piena era spaziale. Non stupisce quindi che canzoni famose come Rocket Man di Elton John o “Space Oddity” di David Bowie parlino di mondi alieni e di viaggi interplanetari. Ma cosa c’è di vero, di visionario, di fantasioso oppure di completamente sbagliato nei testi “astronomici” del rock? Rock Around the Planets è un viaggio tra pianeti, satelliti, asteroidi e comete,… è uno sguardo nelle profondità del cosmo tra nebulose e galassie, è il racconto di chi nello spazio c’è stato per davvero. Ma è anche una playlist che riprende l’antico parallelo tra musica e astronomia a ritmo di rock. Per giovani e adulti curiosi. Ingresso libero su prenotazione.

E completiamo il percorso con Napoli, con l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell’INAF che ospita la XX° edizione del Convegno  Nazionale di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione. Al convegno scientifico si affianca una giornata dedicata alla divulgazione scientifica, il 24 ottobre, che vedrà la partecipazione, tra gli altri del Presidente dell’INAF, Giovanni Bignami.