L'INIZIATIVA CHIUDE IL CALENDARIO DELLE ATTIVITà

L’Universo invisibile all’Augusto

Una festa dell’Astronomia, il 7 Giugno chiude le attività extracurriculari organizzate dall’INAF – Osservatorio Astronomico di Roma in collaborazione con il Liceo Augusto.

Una proficua collaborazione quella tra l’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma e il Liceo Augusto della capitale. Il calendario delle attività didattiche svoltesi quest’anno è stato molto nutrito: seminari, laboratori di ottica e osservazioni astronomiche hanno accompagnato gli studenti in un percorso di approfondimento dell’Astronomia.

20 classi, per un totale di oltre 500 ragazzi, hanno potuto avvicinarsi a temi quali la planetologia, l’evoluzione stellare, la cosmologia, la relatività e la spettroscopia, guidati nella loro scoperta dai ricercatori dell’INAF-OAR.

Come è ormai tradizione da quattro anni, in occasione della fine dell’anno scolastico, il Liceo Augusto e gli astronomi dell’INAF-OAR organizzano un evento pubblico presso la sede dell’istituto scolastico. Le attività d’intrattenimento organizzate dagli studenti saranno affiancate a quelle astronomiche: osservazioni con i telescopi del gruppo DivA istallati sul tetto e attività di divulgazione presso il cortile del liceo.

Fabrizio Vitali presenterà un seminario dal titolo “l’Astronomia dell’invisibile” volto a descrivere la scienza che si cela dietro la luce, che i nostri occhi non possono percepire, emessa dai corpi celesti. Una camera infrarossa dimostrerà come cambia radicalmente lo scenario quando si sceglie di guardare il mondo con occhi diversi.

Sarà inoltre stabilito un collegamento in diretta con il telescopio REM istallato presso l’Osservatorio La Silla dell’ESO in Cile. Si mostreranno le caratteristiche dello strumento e si farà una panoramica dei progetti scientifici in cui il telescopio è protagonista. Verrà inoltre dimostrato come dall’Italia sia possibile “telecomandare” REM aprendo la cupola, muovendo il telescopio e svolgendo tutte quelle operazioni remote che lo staff che opera sul telescopio esegue periodicamente per monitorarne lo stato di funzionamento.

Appuntamento alle ore 20:00 presso il Liceo Augusto (via Gela 14) per scoprire un aspetto insolito dell’Astronomia e osservare con i telescopi dell’INAF-OAR.