LA GALASSIA NELLA COSTELLAZIONE DI ANDROMEDA

NGC 891 nell’occhio di Hubble

Appare perfettamente di taglio e sembra essere simile alla Via Lattea, ma ad una più attenta analisi nasconde filamenti di polvere e gas prodotti o dall'attività di formazione stellare o dall'esplosione di supernovae

NGC 891 si trova a circa 30 milioni di anni luce dalla Terra, nella costellazione di Andromeda. La camera ad ampio campo dell’Hubble (WIFI Advanced Camera) si è rivolta verso questa galassia a spirale, focalizzandosi sulla sua metà settentrionale.

La galassia si vede esattamente di taglio e si estende per circa 100.000 anni luce, evidenziando il suo sottile piano di polvere e gas interstellare. Ma se inizialmente si era pensato di osservare una galassia simile alla  nostra Via Lattea, guardandola di lato e in maggiore dettaglio gli astronomi hanno rivelato l’esistenza di filamenti di polvere e gas che escono dal il piano della galassia, creando un alone che si estende per centinaia di anni-luce.

Secondo gli astronomi questi filamenti potrebbero essere il risultato dell’espulsione di materiale dovute dall’esplosione di supernovae o da un’intensa attività di formazione stellare. Sia nella fase di “accensione” che di esplosione le stelle possono causare venti potenti, capaci di soffiare polvere e gas per centinaia di anni luce nello spazio.