BIGNAMI: L'INAF UN ENTE DI ECCELLENZA

Il vostro 5×1000 per studiare le stelle

Con la dichiarazione dei redditi è tempo del 5X1000, quel contributo che ogni cittadino può dare alle tante aree di eccellenza di questo paese. Vi chiediamo di sostenere la ricerca che svolgiamo nell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Bignami: "L’INAF è un grande Ente, erede di tradizioni importanti e nello stesso tempo proiettato verso il futuro". E' tempo di contribuire.

 

Si avvicina il momento della dichiarazione dei redditi e partono le campagne per la donazione del 5 per mille.

E’ un atto di generosità che non costa nulla al cittadino, ma rende possibile sostenere enti, associazioni, fondazioni che operano nei diversi settori della conoscenza.

L’Istituto Nazionale di Astrofisica è tra i più prestigiosi enti di ricerca Italiani.

Giovanni Bignami, che ne è il Presidente, vede  INAF come ”un grande Ente, erede di tradizioni importanti e nello stesso tempo proiettato verso il futuro. L’anima dell’INAF sono le persone, uomini e donne, che fanno astronomia e astrofisica, da Terra come dallo spazio, con teorie, osservazioni, tecnologie, insomma che hanno idee e voglia di lavorare. Persone che hanno una visione ed una aspirazione sola: guardare e capire il cielo con i migliori strumenti possibili”.

Bignami continua “Gli astrofisici Italiani meritano il vostro 5×1000 perché sono tra i migliori del mondo. Cercano di capire i segreti dell’Universo, senza dimenticare che la ricerca fondamentale, e in particolare l’astrofisica, crea le ricadute culturali e tecnologiche delle quali il Paese oggi ha tanto bisogno”.

 

Non resta che segnalare il codice fiscale: 97220210583

Guida al 5X1000