L'IMMAGINE PRESA DALLA SONDA CASSINI

Mimas fa capolino dietro Dione

La curiosa immagine presa lo scorso dicembre dalla sonda Cassini-Huygens mostra la luna Mimas affacciarsi da dietro la luna Dione.

Una delle lune di Saturno, Mimas, fa capolino da dietro la luna Dione, che appare più grande. È questa l’immagine che ci regala la sonda Cassini e catturata lo scorso 12 dicembre, durante il flyby di Dione.

Dione, con il suo diametro di 1.123 chilometri, domina la vista sul lato destro dell’immagine. Più piccolo appare Mimas, sulla sinistra. Misura infatti 396 chilometri.

L’immagine è stata scattata in luce visibile dall sonda Cassini con una fotocamera ad angolo stretto. L’immagine è stata ottenuta da una distanza di circa 94000 km da Dione e 611000 km da Mimas.

La missione Cassini-Huygens è un progetto di cooperazione della NASA, l’Agenzia Spaziale Europea e l’Agenzia Spaziale Italiana.

Mimas venne scoperto nel 1789 dall’astronomo tedesco William Herschel. Il satellite deve il suo nome al personaggio di Mimas (Mimante), figlio di Gea secondo la mitologia greca; il nome Mimas era anche il nome del monte sul quale il filosofo Anassagora andava a stare in osservazione del cielo.

Dione è la dodicesima luna di Saturno, scoperta da Giovanni Cassini nel 1684 e prende il nome dalla titeide Dione che, secondo Omero, nella mitologia greca sposò Zeus da cui ebbe la figlia Afrodite.