IL CIELO DEL MESE

Stelle cadenti a go go

Il mese di novembre offre numerose e interessanti occasioni per dare uno sguardo al cielo: ben due sciami meteorici e le congiunzioni che vedono protagonista la Luna. La guida mensile alle notti stellate.

Ammasso doppio di Perseo

Novembre offre alcune occasioni speciali per osservare il cielo e ben due appuntamenti con le stelle cadenti. Le sere del 7 e dell’8, è di scena lo sciame delle Tauridi, meteore da osservare in direzione della costellazione del Toro. Le stelle del Leone, invece, saranno il riferimento verso cui orientare lo sguardo a partire da metà mese, perché nelle sere a ridosso del 17 dovremmo poter assistere alla pioggia delle Leonidi.

Durante il mese, inoltre, la Luna formerà interessanti duetti: le date da segnare sono quella del 9, quando sarà in congiunzione con il luminosissimo Giove,  quella dell’11 quando sembrerà indicarci, con la sua presenza, il suggestivo ammasso delle Pleiadi e quelle del 19 e del 20, quando, nelle ore centrali della notte, farà coppia con Marte.

Le condizioni di osservabilità del pianeta rosso, migliorano notevolmente man mano che ci si avvicina alla fine del mese, periodo favorevole anche all’osservazione di Venere. Il pianeta sarà infatti osservabile a ovest dopo il tramonto del Sole, per oltre un’ora, prima di tramontare a sua volta. Giove, invece, continua ad essere il protagonista del cielo notturno.

Fra le costellazioni, segnaliamo Perseo, a nord est, che ospita gli omonimi ammassi stellari. Situati fra questa costellazione e la vicina Cassiopea, gli ammassi del Perseo sono due insiemi stellari visibili anche a occhio nudo, quando il cielo è particolarmente limpido: appaiono come una debole macchia biancastra con la forma che ricorda vagamente un 8 rovesciato.

Per saperne di più, ecco il video del cielo del mese:

https://www.youtube.com/watch?v=Jif-IjXwY2M