LE INIZIATIVE DELL'INAF PER IL PUBBLICO

Stupendo s’impara

Un concorso di creatività per gli studenti di Teramo. Uno spazio interattivo a Bologna dove "passeggiare tra i paneti". Conferenze a Firenze per scoprire la stella dei Re Magi e indagare l'enigma della materia oscura. Tanti eventi INAF, un solo filo conduttore: lo stupore di alzare gli occhi al cielo.

Dal 16.12.2010 al 27.03.2011

Dopo «Osserva il cielo e disegna le tue emozioni», l’iniziativa promossa dall’Osservatorio Astrofisico di Catania che abbiamo presentato alcuni giorni fa, segnaliamo oggi un altro concorso per i ragazzi. Questa volta saranno gli studenti delle scuole della provincia di Teramo a poter dare sfogo a tutta la loro creatività ed espressività artistica su argomenti di carattere astronomico. Il tema del concorso “Vittorio Castellani”, organizzato dall’Osservatorio Astronomico di Teramo dell’INAF e giunto alla sua quarta edizione,  è quello del legame tra stupore e conoscenza e prende spunto proprio dalla frase “Solo lo stupore conosce” di Gregorio di Nissa, santo e influente teologo del IV secolo d. C. Narrativa, saggistica e fotografia sono le categorie del concorso. Maggiori informazioni, compreso il bando integrale e il modulo di partecipazione, sono disponibili sul sito Web dell’Osservatorio Astronomico di Teramo.

Non solo concorsi. Chi si trova a Bologna può visitare lo spazio espositivo interattivo, recentemente aperto al pubblico e dedicato alla diffusione della cultura scientifica e artistica, alla conoscenza e alla creatività, per i bambini e i ragazzi dai 2 ai 13 anni e per le famiglie. Ecco Start, un luogo nel pieno centro di Bologna dedicato all’apprendimento e alla scoperta. Start è un progetto promosso dal Comune di Bologna e dalla Fondazione Marino Golinelli. L’INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna è partner dell’iniziativa e propone diversi percorsi espositivi, da visitare in autonomia oppure su prenotazione. Tra questi la “Passeggiata planetaria” per scoprire e osservare il Sistema solare, e tante altre attività rivolte ai più piccoli per conoscere le meraviglie dell’Universo. Tutte le informazioni sulle attività in programma fino a marzo 2011 sono disponibili a questo indirizzo.

Segnaliamo infine due interessanti conferenze pubbliche  tenute da astronomi dell’INAF-Osservatorio Astrofisico di Arcetri, in programma al Planetario di Firenze. “L’enigma della Materia Oscura” a cura di Edvige Corbelli si svolgerà questa sera alle 21. Sempre alle stessa ora ma del 21 dicembre Filippo Mannucci parlerà di “Che stella videro i Magi?”. Per saperne di più cliccate qui.

Queste iniziative sono solo alcune tra quelle che vengono via via organizzate nelle strutture Inaf in tutta Italia. Per conoscere quelle più vicine a voi potete visitare i siti web dei singoli Osservatori e Istituti dell’Inaf.