CONVEGNO ASTRONOMICO A MIRANDOLA

Notti celesti al castello

Al via, dal 17 al 19 dicembre, il Convegno "Astronomia nel Castello dei Pico”. Ospite d’eccezione: Dario Fo, con un monologo sull'astronomia. Premio “Brian G. Marsden” a Marta Burgay (OA Cagliari) per la scoperta di un sistema binario di pulsar.

Dalla comunicazione dell’astronomia alle tecnologie applicate alla ricerca, dagli asteoridi alle pulsar passando per la caccia ai nuovi pianeti. Questi i temi al centro del convegno “Astronomia nel Castello dei Pico” che si svolge a Mirandola, in provincia di Modena, dal 17 al 19 dicembre ed è organizzato  dalla web community Ean, European Astrosky Network.

Nel corso dei tre giorni del Convegno, numerosi relatori esporranno i risultati del loro lavoro e illustreranno le attività che svolgono presso le università e i centri di ricerca sparsi su tutto il territorio nazionale.

C’è grande attesa per la serata inaugurale perché saranno presenti due ospiti speciali: il premio Nobel Dario Fo accompagnato dalla moglie Franca Rame. Nel corso della cerimonia, sia al Maestro che alla moglie verrà intitolato un asteroide, un dono che Fo ricambierà offrendo ai partecipanti il privilegio di assistere a un suo monologo dal titolo: “Dialogo faceto sull’attrazione celeste”.

La serata procederà con la consegna del premio “Brian G. Marsden” a Marta Burgay, ricercatrice presso l’INAF – Osservatorio Astronomico di Cagliari, per l’importanza del suo contributo alla scoperta di un sistema binario di pulsar. Lo stesso premio verrà consegnato anche alla memoria di Mauro Vittorio Zanotta, scopritore di comete scomparso prematuramente lo scorso anno.

Una conversazione conclusiva sul tema “L’universo, la natura e il mondo: il punto di vista degli artisti e degli astronomi”, sarà l’occasione per il pubblico di porre domande agli ospiti presenti, fra cui Flavio Fusi Pecci, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Bologna, e Mario Di Martino, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Torino. E’ proprio di quest’ultimo la conferenza , in programma per sabato 18 alle 21.00, che si preannuncia fra le più interessanti del Convegno, già a partire dal titolo: “Gli asteroidi killer”. Di Martino parlerà delle conseguenze che potrebbe avere l’impatto di un asteroide sul nostro pianeta e farà chiarezza sulle tante infondatezze catastrofiche legate al 2012.