L'INAF SUL MAGAZINE DELLE FERROVIE DELLO STATO

La Freccia tra le stelle

Dai treni ai telescopi. Nel numero di luglio-agosto la rivista delle FS distribuita sui treni Alta Velocità dedica un articolo sull'imminente fenomeno delle "stelle cadenti" con intervento di un ricercatore dell'INAF. E in più, splendide immagini astronomiche, tra cui quelle del Telescopio Nazionale Galileo

La notte di San Lorenzo è alle porte e cresce in questi giorni l’attesa per lo spettacolo delle cosiddette “stelle cadenti” che ogni anno, in agosto, torna puntuale sui cieli notturni della Terra. Anche “La Freccia”, il magazine delle Ferrovie dello Stato in distribuzione sui treni e nelle sale Club Eurostar, dedica a questo fenomeno celeste, nel numero di luglio/agosto, un articolo in cui Giuseppe Leto, astronomo dell’Osservatorio Astrofisico INAF di Catania, dà qualche consiglio per l’osservazione: “Quest’anno il maggior numero di Perseidi è previsto tra il 12 e 13 agosto, dall’una alle tre del mattino. Il 10 agosto inoltre non ci sarà la Luna e si potranno distinguere anche le meteore più deboli”.

L’articolo è anche un piccolo viaggio visivo tra le meraviglie dell’Universo: in tutte le sue 8 pagine sono infatti presenti alcune tra le più spettacolari immagini astronomiche riprese da terra e dallo spazio con i migliori strumenti scientifici oggi attivi, come il telescopio orbitante Hubble. Nebulose, galassie, ammassi stellari si susseguono con forme, colori e dettagli stupefacenti. Si parte dalla Grande Nube di Magellano, passando per la nebulosa del Granchio, la coppia di galassie interagenti NGC2207 e IC 2163, la galassia Sombrero e chiudendo con la nebulosa Occhio di Gatto.

E in più, due splendide immagini del Telescopio Nazionale Galileo dell’INAF collocato sull’isola di La Palma, nell’arcipelago delle Canarie: la prima con la Via Lattea in bella mostra, la seconda dominata dai colori di un tramonto “da cartolina” con vista sull’Oceano Atlantico.

Vi è venuta voglia di sfogliare l’articolo? Anche se non avete in programma in queste settimane di viaggiare su un treno Eurostar AV, potete scaricare qui la sua versione elettronica.

La versione elettronica completa del magazine “La Freccia” e l’archivio dei numeri già pubblicati è invece disponibile qui.