BORSE POSTDOC NELLE SCIENZE SPAZIALI

Giovani scienziati per l’ESA

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) mette a disposizione di giovani dottorati in discipline scientifiche numerose borse postdoc, nei campi di ricerca relativi alle scienze dello spazio dove è coinvolta con i suoi programmi. Le domande vanno inviate entro il 1° ottobre prossimo.

Anche quest’anno l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) mette a disposizione di giovani dottorati in discipline scientifiche numerose borse postdoc, nei campi di ricerca relativi alle scienze dello spazio dove è coinvolta con i suoi programmi. Gli ambiti di ricerca coperti dalle borse includono le scienze planetarie, astronomia e astrofisica, fisica solare e delle relazioni Sole-Terra, fisica fondamentale e dei plasmi. Le borse hanno una durata di due anni e si svolgeranno presso le sedi ESA di Noordwijk in Olanda (European Space Research and Technology Centre, ESTEC) o Villafranca del Castillo, vicino a Madrid, in Spagna (European Space Astronomy Centre, ESAC).

Le fellowship messe a bando inizieranno tra l’estate e l’autunno del prossimo anno. In sede di valutazione saranno preferite le domande dei candidati che hanno conseguito il loro dottorato da cinque anni o meno. Possono inviare la candidatura anche coloro che non hanno ancora conseguito il dottorato, con l’avvertenza però di dimostrare di conseguirlo prima della data d’inizio della borsa.

 Le domande vanno inviate entro il 1° ottobre 2010.

Maggiori informazioni sull’ESA Research Fellowship Programme in Space Science, compreso il modulo per la domanda sono disponibili a questo indirizzo.

Per domande sugli aspetti scientifici relativi alle fellowship che non trovassero risposta nelle pagine web dedicate, è possibile inviare una e-mail al coordinatore del programma, il Dr. Guido De Marchi: fellowship@rssd.esa.int.