INTERNATIONAL VIRTUAL OBSERVATORY ALLIANCE

Fasi finali per VO-Day … in Tour

L'iniziativa “VO-Day … in tour”, realizzata all'interno del progetto europeo Euro-Vo Aida, è giunta alle sue fasi finali. Partita da Trieste ha raggiunto Bologna, Milano, Padova, Torino, Roma, Napoli, Firenze, Teramo, Catania e Palermo portando alla conoscenza dei colleghi i diversi strumenti sviluppati all'interno dell'IVOA (International Virtual Observatory Alliance).

Si sta per chiudere il tour che per cinque mesi ha portato Euro-Vo a viaggiare tra le sedi Inaf ogni volta per un giorno e mezzo di formazione al personale.

L’iniziativa “VO-Day … in tour”, realizzata all’interno del progetto europeo Euro-Vo Aida, è partita da Trieste e, insieme al suo coordinatore Riccardo Smareglia e a 10 tutor che si sono alternati, ha raggiunto Bologna, Milano, Padova, Torino, Roma, Napoli, Firenze, Teramo, Catania e Palermo portando alla conoscenza dei colleghi i diversi strumenti sviluppati all’interno dell’IVOA (International Virtual Observatory Alliance).

Quattro i casi scientifici – già testati dal gruppo di lavoro – che sono stati sottoposti all’attenzione dei 250 partecipanti ai seminari perché questi potessero entrare in contatto con le nuove tecnologie dell’Osservatorio Virtuale e con le notevoli qualità operative dei suoi tools, utilizzabili congiuntamente con la possibilità di ottenere un trasferimento dei dati trasparente tra uno strumento ed un altro. Con piacere il gruppo ha raccolto tramite questionari i commenti, soprattutto positivi,  di tutti i colleghi che hanno avuto modo di avvicinarsi al sistema del Virtual Observatory,  utile nella risoluzione di diversi casi scientifici, ma anche applicabile, con “Aida-WP5”, all’outreach e più specificatamente alla didattica con le scuole di ogni ordine e grado.

Link utili:

http://wwwas.oats.inaf.it/voday/

http://wwwas.oats.inaf.it/aidawp5/

http://wwwas.oats.inaf.it/vobsit/

http://www.euro-vo.org/pub/