IN GARA ANCHE UN VIDEO DELL'INAF

“Vedere la Scienza” film festival

Dal 22 al 28 marzo, a Milano, Vedere la scienza: il Festival del film, del video e del documentario scientifico. Fra le opere in gara, anche la "Doppia intervista Hack-Zichichi" realizzata dall'Inaf per la mostra Astri e Particelle.

Dal 22.03.2010 al 28.03.2010

L’edizione 2010 di Vedere la Scienza Festival, festival del Film, del Video e del Documentario Scientifico, si terrà a Milano dal 22 al 28 marzo (Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto 2  – Porta Venezia).

Il programma del Festival, pur abbracciando come da tradizione ogni ambito scientifico (astrofisica e cosmologia, scienze biomediche e naturali, chimica, ambiente e clima, storia della scienza, ambiente e risorse energetiche…) porrà un accento particolare sul tema della biodiversità, in occasione del 2010 – Anno Internazionale della Biodiversità.

Tutte le sessioni di proiezione del Festival sono aperte al pubblico, giornalisti, professionisti, con ingresso libero e gratuito. Le sole sessioni mattutine (dal lunedì al venerdì) sono dedicate alle scolaresche, su prenotazione.

Fra i filmati selezionati dalla giuria, c’è anche un breve video realizzato dall’Inaf per la mostra Astri e Particelle, la Doppia intervista ad Antonino Zichichi e Margherita Hack, la cui proiezione è in programma per giovedì 25 marzo (ore 10-12):

Un uomo e una donna che hanno dedicato la vita alla scienza, due protagonisti della ricerca scientifica italiana, si rivelano in una breve intervista montata in parallelo. Entrambi sono ben noti al largo pubblico: da una parte Margherita Hack, astrofisica; dall’altra Antonino Zichichi, fisico delle particelle. Brevi domande per brevi risposte: l’intervista si svolge a tutto campo, dagli interessi culturali alle curiosità personali, dai risultati della propria ricerca scientifica alle passioni coltivate. Il numero di scarpe? 40 nel caso della Hack, 42 nel caso di Zichichi. La scoperta più importante? Le caratteristiche di Epsilon Aurigae per lei, l’antimateria per lui. La banda preferita dello spettro elettromagnetico? L’intero spettro, ovvero nessuna preferenza particolare, per Zichichi; quella con cui ha lavorato a lungo (l’ultravioletto) per la Hack. Con quale mezzo preferiscono comunicare, tra lettere, e-mails o cellulari? Le lettere scritte a mano per Zichichi, le e-mail per la Hack, che preferisce la comodità e velocità della posta elettronica.

Per chi se lo fosse perso e non avesse occasione di partecipare alla rassegna milanese, il video è disponibile anche su YouTube:

Fonte: Media INAF | Scritto da Marco Malaspina